Necropoli | Tombe Romane

Negli anni settanta del Novecento sono emerse una serie di tombe ad inumazione, a fossa semplice, dell’Età del ferro. In esse sono stati trovati corredi funebri composti da ceramiche di impasto con superficie di colore nerastro di produzione locale, vasi del tipo italo-geometrico, oggetti ornamentali in bronzo e ferro, armi e spiedi in metallo, anfore vinarie di tipo etrusco.

Alla metà del VI secolo e agli inizi del V secolo a.C. risalgono alcune sepolture a fossa terragna che presentano un corredo tombale composto da vasellame in argilla con decorazioni a figure nere.

Al IV secolo a.C. si datano un gruppo di tombe a camera, appartenenti a famiglie agiate, esse presentano volta a botte e sono realizzate in blocco di tufo irregolare. I corredi ritrovati sono costituiti da balsamari in terracotta, boccette per unguenti e strigili.

TOMBE ROMANE

Intorno al II-IV secolo d.C. vengono edificati i mausolei funerari attraverso l’uso dell’opera cementizia a cui fa da cortina l’opus incertum. Prevale l’impiego del tufo per alcuni rivestimenti esterni.

La loro tipologia si avvicina a quella del monumento sepolcrale a dato (frequente in età repubblicana), con il mausoleo formato da due corpi sovrapposti, quello inferiore a forma quadrangolare, a dado, e quello superiore a forma di cilindro, sormontato, il più delle volte, da una sorta di cuspide.

Il dado poggia di solito su mattoni laterizi sporgenti con paraste angolari e trabeazione.

Il piano inferiore presenta la cella sepolcrale a pianta rettangolare per accogliere le urne funerarie con i resti cremati ed il corredo del defunto.

Si tratta di famiglie aristocratiche locali o di liberi, piccoli commercianti, appaltatori.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Cliccando su accetto ne consentirai l'utilizzo. La mancata attivazione potrebbe compromettere la visualizzazione di alcune parti del sito maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi